Open BioMedical Initiative è costituita da una community operativa, sostenuta e affiancata da un’associazione ONLUS. Tra i progetti spiccano una protesi meccanica, una mioelettrica e un’incubatrice neonatale per il terzo mondo.

La community aggrega volontari (ingegneri, biotecnologi, medici, makers) da ogni parte del mondo. Il progetto ha un approccio open-source, in cui ogni aspetto costruttivo viene condiviso gratuitamente sul web, quindi replicabile e migliorabile da chiunque e accessibile ovunque. Inoltre utilizza la stampa 3D per realizzare i dispositivi personalizzabili e in luoghi difficilmente raggiungibili.

Open Biomedical Initiative

Guarda il video